Charlie Hebdo: Non è terrorismo per 6 imputati

Il tribunale speciale per gli attentati terroristici del gennaio 2015 contro Charlie Hebdo e l’Hyper Cacher ha escluso l’accusa di terrorismo per 6 degli 11 imputati presenti in aula.

I sei sono stati giudicati colpevoli di associazione per delinquere ma senza la qualifica di terrorista. Ali Riza Polat è stato dichiarato “colpevole di complicità” con i killer, i fratelli Kouachi e Amédy Coulibaly.


Fonte originale: Leggi ora la fonte