Chiesto giudizio immediato di Di Fazio per altre cinque violenze

Dic 21, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 21 DIC – Per altri cinque casi di violenza
    sessuale la Procura di Milano ha chiesto il giudizio immediato
    per Antonio Di Fazio, il manager arrestato lo scorso maggio e
    già sotto processo con rito abbreviato per il caso di una
    studentessa di 21 anni che avrebbe attirato nel suo
    appartamento, per narcotizzarla, abusare di lei e, infine,
    fotografarla.
        L’istanza con cui il pm Alessia Menegazzo e il procuratore
    aggiunto Letizia Mannella chiedono di processare senza celebrare
    l’udienza preliminare, arriva dopo l’incidente probatorio in
    cui, lunedì scorso, il gip Chiara Valori, su accordo di accusa e
    difesa, ha acquisito i verbali delle deposizioni di quattro
    giovani vittime, per gli inquirenti violentate con lo stesso
    schema usato per la 21enne. Le quattro ragazze a cui si aggiunge
    la ex moglie (per quest’ultima Di Fazio risponde anche di
    tentato omicidio) sono al centro della nuova richiesta avanzata
    in vista anche dell’eventuale unione dei due procedimenti.
        L’uomo, in carcere da circa sette mesi, la scorsa settimana davanti al gup Anna Magelli ha ammesso gli abusi nei confronti
    della studentessa. E lo stesso ha fatto in precedenza in un
    interrogatorio reso ai pm, ai quali, ha ‘confessato’ anche gli
    altri episodi. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte