• Ciclismo: pesce sulla maglia, Mollema attaccato da un gabbiano

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 21 SET – Giornata da dimenticare per l’Olanda
    e per Bauke Mollema, impegnati nella crono-staffetta mista
    valida per i Mondiali di ciclismo su strada a Wollongong, in
    Australia. La squadra ‘orange’ è stata protagonista di una serie
    incredibile di contrattempi e incidenti. A parte la Van Vleuten,
    caduta per lo scoppio di un tubolare, a finire nel mirino della
    cattiva sorte è stato Bauke Mollema. Dopo pochi chilometri,
    infatti, l’esperto corridore vincitore del Lombardia 2019 è
    stato frenato da un incidente meccanico, con la catena che si è
    incastrata e lo ha costretto al cambio della bici. Mollema è
    ripartito pur non potendo più raggiungere i compagni di squadra,
    ma la sua giornata è stata funestata anche nel finale della
    prova, quando un gabbiano – probabilmente attratto da un pesce
    disegnato sulla parte sinistra della divisa da gara indossata
    dall’atleta – gli si è parato davanti agli occhi e lo ha
    costretto a una manovra da equilibrista per rimanere in piedi.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte