Ciclismo, Viviani: “Merito a Cassani ma cambiamento ci sta”

Set 6, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 06 SET – “Cassani da ct ha fatto un ottimo
    lavoro, come un ottimo lavoro lo sta impostando la nuova
    federazione per il futuro. Dobbiamo rendere merito a Cassani per
    i risultati raggiunti e vedo davvero motivati i miei compagni
    per chiudere al meglio il suo ciclo, cercando di vincere Europei
    e Mondiali”. Elia Viviani, oro a Rio 2016 e bronzo da
    portabandiera a Tokyo 2020, saluta così il ct uscente Davide
    Cassani. “A Tokyo siamo riusciti a vincere tre medaglie – spiega
    Viviani, ospite a Milano ad un evento Technogym – di cui una
    sulla strada con Elisa Longo Borghini. Oggi vincere sulla strada
    è un’impresa perché ci sono dei fenomeni stranieri che
    fagocitano tutto. Il nuovo accordo tra il presidente Dagnoni e
    il ct Cassani è il segnale che le cose alla fine si sistemano e
    che tutto va al suo posto”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte