Clancy la più votata a Bologna, le sardine occupano il Pd

Ott 5, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 05 OTT – Emily Clancy, 30 anni, consigliera
    comunale di Bologna uscente e leader di Coalizione civica, è
    risultata, alla fine dello spoglio, la candidata più votata. Ha
    preso infatti 3.541 voti: un risultato che potrebbe aprirle le
    porte della giunta, probabilmente col ruolo di vicesindaco.
        Il Pd nel capoluogo emiliano fa 16 consiglieri su 36, perde
    la maggioranza assoluta e si fa occupare dalle sardine: Mattia
    Santori (2.585 preferenze) è stato infatti il candidato più
    votato, grazie anche alla benedizione di Romano Prodi. Staccato
    il secondo, l’ex presidente di quartiere Simone Borsari (1.425),
    anche per lui dovrebbe esserci un posto nell’esecutivo. Torna in
    consiglio per il suo terzo mandato Max Bugani del M5s, forte di
    361 preferenze.
        Nel centrodestra Fratelli d’Italia avrà 5 consiglieri su 11
    dell’opposizione: i più votati sono stati Francesco Sassone
    (1673) e Stefano Cavedagna (1484), vicini al deputato Galeazzo
    Bignami.
        Nel prossimo consiglio comunale ci saranno molti volti nuovi
    e molti rappresentanti di mondi che fin qui avevano faticato a
    trovare rappresentanza. Entrano, infatti, l’attivista della
    bicicletta Simona Larghetti, Detjon Begaj, esponente dei centri
    sociali, trasferitosi da piccolo in Italia dall’Albania e (se
    Clancy entrerà in giunta) Porpora Marcasciano, attivista per i
    diritti dei trans, tutti eletti per Coalizione civica.
        Entrano in consiglio la professoressa di Patrick Zaki, Rita
    Monticelli (Pd), Sefaf Siid Negash Idris, nato in Eritrea che
    era in corsa con la lista civica di Lepore, e Davide Celli,
    figlio dell’entomologo Giorgio, già consigliere ai tempi di
    Cofferati, che ha fatto la campagna elettorale vestito da orso
    con il nome di battaglia ‘Daniza’. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    (ANSA) - BARI, 28 OTT - "Una sottovalutazione del rischio di aggressioni al personale" legata anche a una "impostazione economicistica delle funzioni della sanità piegate alle esigenze del budget". Così i giudici del Tribunale di Bari hanno motivato la sentenza con la...

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    FIRENZE - Tra i Paesi le affascinanti Isole Cook, la Norvegia e Mauritius ma anche la verde Slovenia e il Nepal, porta d'ingresso alle cime più alte del pianeta. Tra le città Auckland, premiata la sua fiorente scena culturale, e poi Tapei e Friburgo. E tra le regioni...