Clima: blitz attivisti a musei vaticani, “incollati” a Laocoonte

Ago 18, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 18 AGO – Nuovo blitz degli attivisti di Ultima
Generazione che oggi si sono ‘incollati’ alla base della statua
di Laocoonte all’interno dei musei vaticani esponendo uno
striscione con scritto “no gas e no carbone”. L’azione, condotta
da due di loro, è stata immortalata dai telefonini tra lo
stupore di turisti e visitatori. “Come Laocoonte, scienziati e
attivisti sono i testimoni che cercano di avvertire chi li
circonda sulle conseguenze che le azioni di oggi avranno sul
futuro – spiega il collettivo in una nota -. Come Laocoonte,
scienziati e attivisti non vengono ascoltati o, peggio, vengono
messi a tacere dalla politica, più interessata a difendere i
privilegi di una minoranza che a provvedere al bene della
collettività”.
    “La statua – spiega Laura, una delle attiviste protagonista
del blitz ai musei vaticani – ricorda la triste sorte alla quale
andò incontro il sacerdote greco nel tentativo di salvare sé
stesso, i propri figli e i cittadini tutti. Nel nostro movimento
ci sono genitori, ci sono figli, uniti dalla volontà di spingere
il mondo della politica a fare le scelte giuste per arginare il
cambiamento climatico prima che sia troppo tardi”. Il movimento
ha anche dato appuntamento per il 21 agosto alle 16 al Parco
delle energie di Roma per discutere di clima e ambiente. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte