Clima: sacchi fango alluvione contro sede Regione Marche

Condividi l'articolo

(ANSA) – ANCONA, 23 SET – Imbrattata la sede della Regione
Marche ad Ancona con il fango dell’alluvione. E’ la protesta per
la gestione dell’ondata di maltempo che ha provocato 11 vittime
e ingenti danni e soprattutto la fase della mancata allerta,
scaturita durante una manifestazione di Fridays For Future.
    Circa 300 i giovani, gli studenti e gli attivisti che sono
arrivati sotto Palazzo Raffaello, sede della Giunta regionale.
    L’edificio è stato sporcato con il fango portato da Senigallia
per protestare contro le politiche ambientali della Regione.
    L’iniziativa rientra nell’ambito dello sciopero globale per il
clima promosso da Fridays for Future, dai movimenti
ambientalisti regionali a cui hanno partecipato anche decine di
attivisti dei centro sociali delle Marche per chiedere alla
classe politica “una forte trasformazione dei modelli economici
e sociali” con l’obiettivo di contrastare gli effetti del
cambiamento climatico . Secondo alcuni manifestanti, il fango è
il risultato del cambiamento climatico, “contro il quale la
politica non sta facendo nulla”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte