• Colpito da un petardo alla testa, grave 80enne in Salento

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – BARI, 01 GEN – Un 80enne è stato colpito alla testa
    ieri sera da un petardo e ora è ricoverato all’ospedale Vito
    Fazzi di Lecce per emorragia cerebrale. L’uomo è stato operato e
    ora è in prognosi riservata.
        A Gallipoli un 53enne è stato ricoverato per la frattura di
    un dito della mano: al personale dell’ospedale ha raccontato di
    avere raccolto un petardo per strada che poi è esploso. A
    Copertino un 35enne è stato medicato e dimesso con prognosi di
    dieci giorni per ferite a mani, testa, gambe e piedi a seguito
    dell’esplosione di un petardo. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte