• Completato sbarco migranti Geo Barents ad Ancona, applausi

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ANCONA, 12 GEN – Completato lo sbarco nel porto di
    Ancona dei 73 naufraghi raccolti dalla Geo Barents, di Medici
    Senza Frontiere. Applausi e urla festose da parte dei volontari,
    a bordo e nella banchina 22, che hanno salutato così la fine
    della missione. I migranti si trovano ancora nei moduli della
    Protezione civile per completare le operazioni di accoglienza e
    identificazione. Due minorenni sono stati accompagnati
    all’ospedale di Torrette di Ancona, ma le loro condizioni non
    destano preoccupazione e non saranno ricoverati. Sulla banchina
    ci sono dei pullman che attendono i migranti per portarli nei
    centri di accoglienza cui sono destinati. Mentre si avviano
    verso i pullman i naufraghi, che hanno ricevuto dei kit di prima
    accoglienza, generi di conforto, qualche capo di vestiario e
    scarpe, salutano i volontari, che li applaudono. “Rescue is
    complete!”, annuncia una ragazza, mentre dalla nave e dalla
    banchina partono grida di gioia e altri scrosci di battimani.
        “E’ andato tutto bene – il commento del prefetto Darco Pellos,
    che ha coordinato l’intera operazione -, tutto regolare. C’è
    stato un lavoro straordinario di tutte le istituzioni
    coinvolte”. Stando a quello che si è saputo non sono emersi casi
    di positività al Covid. Gli adulti, 55, sono diretti in
    Lombardia. I 18 minorenni hanno raggiunto altri 18 ragazzi in
    una struttura della Caritas a Senigallia. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte