Comunali: Lady Demonique sconfitta, per mistress 81 voti

Giu 13, 2022

  • Condividi l'articolo

    Lady Demonique non ce l’ha fatta. La mistress Doha Zaghi, candidata sindaco per il partito Gay-Lgbt+ Solidale a San Bartolomeo Val Carvargna, meno di mille abitanti in provincia di Como, non è andata oltre al 14,6% delle preferenze contro Eleonora Bari, che è stata riconfermata con oltre l’85% dei consensi.

    Esclusa dalla commissione elettorale, dopo il veto anche di Carlo Calenda a candidarsi come consigliere comunale di Como, la 31enne era stata riammessa dal Tar della Lombardia nella corsa al municipio di San Bartolomeo. “Ora si rischia di dovermi chiamare signora Sindaca. Quando il gioco si fa duro, le Mistress cominciano a giocare!”, aveva commentato sui social l’aspirante prima cittadina. Dopo tante polemiche, evidentemente, la sua proposta non ha fatto breccia tra gli abitanti del Comune montano al centro della val Cavargna: ha preso soltanto 81 voti. 


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....