Comunali: prove di intesa Gualtieri-Calenda, ma c’è nodo 5s

Ott 5, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 05 OTT – La campagna elettorale per il
    ballottaggio di Roma inizia mentre ancora arrivano le preferenze
    delle ultime sezioni. Il refrain, che viene ripetuto da più
    parti, è che non ci saranno apparentamenti, ma nella sostanza le
    indicazioni voto dei candidati esclusi dal primo turno, Carlo
    Calenda e Virginia Raggi (o dei vertici del M5s), avranno un
    peso nella battaglia finale per il Campidoglio. Il dem Roberto
    Gualtieri, in corsa per il centrosinistra, guarda agli elettori
    del Movimento anche in un’ottica di convergenze nazionali, ma
    dice chiaramente di aspettarsi anche il sostegno di Carlo
    Calenda: “Sarebbe strano il contrario”. Ma il leader di Azione,
    dopo aver incassato in perfetta solitudine il terzo posto nel
    gradimento dei romani, alza l’asticella e ribatte: “Io non
    appoggio Gualtieri”, in caso “sarà una dichiarazione a titolo
    personale”, ma “non devono esserci i 5 stelle in giunta”. Poi,
    però, aggiunge: “Io non mi sento di destra, non ho mai votato
    destra”. Pur non essendo arrivato al ballottaggio Calenda, con
    la sua unica lista (la più votata nella Capitale) ha incassato
    una percentuale di consensi che sfiora il 20%, superando di poco
    anche la sindaca uscente Virginia Raggi. Un bottino che ora può
    far fruttare politicamente, tentando – per esempio – la funzione
    di grimaldello per scardinare l’asse giallorosso. “Credo che al
    netto di Roma sia arrivato il momento per il Pd di fare una
    scelta riformista e abbandonare i 5S al loro destino”, afferma.
        La leader di FdI Giorgia Meloni scorta il candidato sindaco
    del centrodestra Enrico Michetti: “Non ho bisogno di accollarmi
    Michetti che è un professionista stimato e che può contare su di
    me, ma credo anche sul resto del centrodestra: è un gioco di
    squadra”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ambiente: via al progetto anti-erosione delle spiagge

    Ambiente: via al progetto anti-erosione delle spiagge

    (ANSA) - BOLOGNA, 25 OTT - Muove i primi passi, con la conferenza dei servizi sul primo lotto di lavori, il 'Progettone 4', sul ripascimento della costa del litorale romagnolo. A Ravenna, si sono riuniti per la prima volta tutti gli enti competenti ad esprimere un...