Concluse le ricerche per esplosione hotel a Cuba, 45 morti

Mag 13, 2022

  • Condividi l'articolo

    Con il ritrovamento del corpo dell’ultima persona dichiarata come scomparsa nell’esplosione dell’Hotel Saratoga di L’Avana, le autorità di Cuba hanno annunciato la conclusione delle ricerche delle vittime nella tragedia che ha sconvolto l’isola il 6 maggio. L’ultimo bilancio ufficiale del ministero della Salute riferisce di 45 morti nell’incidente.
        Secondo quanto riportato dai media cubani, l’ultimo corpo, ritrovato ieri sera tra le macerie dell’hotel, è quello di una cameriera dell’albergo. Con la conclusione delle operazioni di ricerca e soccorso, portate avanti ininterrottamente per sei giorni dai vigili del fuoco e le altre squadre di emergenza, ora proseguiranno i lavori di pulizia e rimozione dei detriti nell’area in cui è avvenuto l’incidente.
        Il ministero della Salute cubano ha riferito che 15 persone rimangono ancora ricoverate in ospedale per le ferite riportate nell’esplosione.
        Con la conclusione delle operazioni di ricerca, il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha decretato due giorni di lutto ufficiale per la tragedia, dalle ore 6 locali di oggi alle 12 del 14 maggio. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Record mondiale 400sl per l’australiana Titmus

    Record mondiale 400sl per l’australiana Titmus

    (ANSA) - ROMA, 22 MAG - L'australiana Ariarne Titmus, campionessa olimpica nei 200 e 400 stile libero a Tokyo, ha migliorato di sei centesimi il record mondiale dei 400, nuotando in 3'56''40 ai campionati nazionali in corso ad Adelaide, cancellando il precedente...

    Collisione in volo tra ultraleggeri, due morti a Trani

    Collisione in volo tra ultraleggeri, due morti a Trani

    (ANSA) - TRANI, 22 MAG - E' di due morti ed un ferito il bilancio della collisione in volo tra due ultraleggeri verificatasi stamattina nelle campagne di Trani, a circa 50 chilometri a nord di Bari. Un velivolo è precipitato e le due persone a bordo sono morte;...