Concorso “L’Europa è qui”, l’8 febbraio la premiazione dei vincitori

Gen 21, 2022

  • Condividi l'articolo

    Come negli anni passati, al termine del concorso per i beneficiari dei Fondi europei aumenta la curiosità di sapere chi sono i vincitori, e ora ci siamo: la premiazione si svolgerà online sulla piattaforma ZOOM martedì 8 febbraio 2022, dalle 10:30 alle 12. Per partecipare, è richiesta la registrazione a questo link.

    Saranno premiati i vincitori del pubblico, decretati dalla votazione online che ha sfiorato i 24mila voti, e quelli emersi dalle valutazioni della commissione regionale del concorso.

    All’evento interverranno per la Regione la vicepresidente Elly Schlein, gli assessori Vincenzo Colla, Paola Salomoni e Alessio Mammi e i direttori Morena Diazzi, Francesco Raphael Frieri e Valtiero Mazzotti. A premiare i progetti vincitori del premio del pubblico Nadia Tempesta e Stefano Lambertucci della Commissione europea e Germana Di Falco dell’Agenzia per la Coesione territoriale.

    Partecipanti

    Sono arrivate 109 candidature alla quarta edizione del concorso: video, infografiche, canzoni rap, fumetti, vignette e tanti altri materiali che hanno svelato storie di vita e di lavoro, successi e progetti realizzati grazie al Fondo sociale europeo, al Fondo europeo di sviluppo regionale, ai programmi Interreg e al Programma di sviluppo rurale. Ogni candidatura è stata ricondotta a una delle quattro categorie di riferimento del Patto per il Lavoro e il Clima – Conoscenza e saperi, Transizione ecologica, Diritti e doveri, Lavoro, imprese e opportunità – con cui la Regione ha definito insieme alle parti sociali la strada per un futuro sostenibile, senza lasciare indietro nessuno.

    Un premio per tutti

    Dopo la premiazione, inizierà giovedì 10 febbraio 2022 il ciclo di incontri formativi sulla comunicazione dei progetti finanziati dai Fondi europei, premio riservato ai partecipanti al concorso, tutti vincitori nel testimoniare l’Europa nella nostra regione.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • De Mita: folla per i funerali, transenne e maxischermo

    De Mita: folla per i funerali, transenne e maxischermo

    In tanti stanno giungendo a Nusco per i funerali di Ciriaco De Mita, che saranno celebrati alle 18.30 dal vescovo di Sant'Angelo dei Lombardi, Pasquale Cascio. La maggior parte dei presenti però non potrà accedere alla piccola cattedrale di Nusco: la strada d'accesso...