Condanna per stupro, chiesta a Brasile estradizione Robinho

Condividi l'articolo

(ANSA) – MILANO, 04 OTT – Il Ministero della Giustizia ha
inoltrato al Brasile la richiesta di estradizione per l’ex
attaccante del Milan Robinho, condannato in via definitiva,
assieme ad un amico, il 19 gennaio scorso a 9 anni di reclusione
per violenza sessuale di gruppo su una 23enne albanese, che subì
abusi in un locale a Milano la notte del 22 gennaio 2013.
    Dell’invio della richiesta di estradare verso l’Italia l’ex
fantasista rossonero è stato informato l’Ufficio esecuzione
della Procura milanese, che nei mesi scorsi ha emesso un mandato
d’arresto internazionale, con istanza di estradizione, per l’ex
calciatore, con atti firmati dal pm Adriana Blasco. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte