Confindustria, ‘V crisi’ meno profonda ma zavorra sul 2021

Dic 18, 2020

  • Condividi l'articolo

    “La pandemia chiude male il 2020 e zavorra il 2021”, avverte il Centro studi di Confindustria rilevando che i servizi sono “di nuovo in rosso” e “regge a fatica l’industria”. Intanto l’andamento della crisi economica indotta dal Covid segna un “profilo a V meno profondo. Il forte rimbalzo nel terzo trimestre (+15,9%) ha sostenuto il Pil italiano di quest’anno, ma la seconda ondata di epidemia da fine estate e le restrizioni per arginarla fanno stimare un nuovo calo nel quarto. Ciò causerà un trascinamento statistico peggiore al 2021, che parte più basso”. Il risultato “è una minore caduta nel 2020, ma meno rimbalzo l’anno prossimo”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.