Copasir ai presidenti delle Camere, c’è il rischio di hackeraggio dei parlamentari

Lug 29, 2022

Condividi l'articolo

  Con l’avvicinarsi delle elezioni politiche le forme di ingerenza di “alcuni attori statuali” nei “processi democratici dei Paesi occidentali “diventano “ancora più intense ed accentuate”. Lo scrive il presidente del Copasir Adolfo Urso in una lettera, che l’ANSA ha potuto visionare, inviata ai presidenti di Camera e Senato prima della crisi di Governo.

   Urso ha segnalato in particolare il rischio di hackeraggio della posta dei parlamentari, come avvenuto in passato nel Bundestag tedesco. Di qui l’invito a Fico e Casellati a valutare “misure di carattere tecnico e organizzativo volte a contrastare il possibile verificarsi di tali circostanze anche nel caso del Parlamento italiano”.

    
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gli appuntamento oggi nella Provincia di Rimini!

    Gli appuntamento oggi nella Provincia di Rimini!

    Ecco gli appuntamenti previsti per oggi nella provincia di Rimini: Alle 18,15 al Grand Hotel ‘La terrazza della Dolce Vita’ con Simona Ventura, Alessandro Politi, Elisabetta Aldrovandi, il gruppo musicale OP3 Alle 21,30 a piazzale Fellini il djset di Saturnino Celani...