Cosmoprof, chiusa con successo 53/a edizione

Mag 2, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 02 MAG – Visitatori provenienti da più di 140
    paesi, più di 2.700 espositori da 70 paesi, si è chiusa con
    successo la 53° edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, grazie
    anche agli investimenti del Ministero degli Affari Esteri e
    della Cooperazione Internazionale e di ICE – Agenzia per la
    promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese
    italiane nell’ambito dei progetti per la promozione
    dell’industria beauty italiana nei principali mercati. “Sono
    risultati che ci riempiono di orgoglio: Cosmoprof ha confermato
    ancora una volta il suo ruolo di evento di riferimento per
    l’industria cosmetica mondiale, nonostante il complicato
    scenario attuale. Gli espositori hanno evidenziato l’alto grado
    di profilazione dei visitatori presenti e l’elevato numero di
    operatori internazionali. L’Europa si conferma la principale
    area di provenienza, ma ben oltre le aspettative sono state
    anche le presenze dall’Asia e dalle Americhe. Seguono i mercati
    africani e Middle East con percentuali molto interessanti in
    vista di prospettive future. Tornare a vedere i corridoi della
    fiera animarsi di operatori da tutto il mondo, intenti a
    concludere ordini e a discutere nuovi progetti, è stato molto
    emozionante. Ci auguriamo di aver offerto ad aziende e addetti
    ai lavori un’esperienza finalmente proficua”, ha dichiarato
    Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Etna: bocca effusiva nella parte alta della Valle del bove

    Etna: bocca effusiva nella parte alta della Valle del bove

    (ANSA) - CATANIA, 29 MAG - Una bocca effusiva si è aperta stamattina nella parte alta della desertica Valle del Bove dell'Etna. La quota del punto di emissione di lavica è di circa 2.800 metri sopra il livello del mare. E' quanto emerge da osservazioni degli esperti...

    Spirito italiano

    Spirito italiano

    Per evitare che qualche bounty killer a caccia di putiniani mi metta nel mirino dico subito che è giusto accettare un compromesso con la Russia solo se convincerà l'Ucraina. Come pure sono convinto che sia stato giusto, e lo sia ancora, fornire Zelensky e i suoi di...