• Cospito: Amnesty, Stato rispetti gli obblighi di protezione

    Condividi l'articolo

    “Alfredo Cospito è arrivato a quasi 100 giorni di sciopero della fame. Ribadiamo che è dovere delle autorità italiane adempiere agli obblighi di protezione e rispetto dei diritti umani del detenuto, tenendo anche conto delle dure condizioni del regime del 41 bis cui è sottoposto”. Lo scrive in un tweet Amnesty International. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte