• Cospito: Lai (Pd), è sempre più fragile ma è sotto controllo

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – SASSARI, 12 GEN – “Le sue condizioni con il tempo
    non migliorano, anzi, diventa più fragile, non è una situazione
    di salute stabile. C’è una cura medica attentissima, è tenuto
    sotto controllo sia dal medico del 41 bis, dal sistema medico
    del carcere e dal medico personale che è stato indicato dal suo
    avvocato, quindi è monitorato costantemente”. Lo ha riferito il
    deputato sardo del Pd Silvio Lai all’uscita dal carcere di
    Bancali (Sassari) dopo la visita al detenuto in regime di 41 bis
    Alfredo Cospito, in sciopero della fame da circa 80 giorni.
        “Abbiamo parlato a lungo – ha riportato Lai, che era
    accompagnato dai colleghi parlamentari Debora Serracchiani,
    Andrea Orlando e Walter Verini – lui rimarca le ragioni della
    protesta, ritiene irragionevole che gli venga applicato questo
    regime, ma serviva incontrarlo e rendersi conto delle condizioni
    in cui sta scontando una pena che è stata applicata e sottoposta
    alla Cassazione, ora attendiamo quello che succederà”, ha
    concluso Lai. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte