Covid: Ferrara vieta grandi eventi con balli al chiuso

Dic 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    “Divieto di svolgimento di grandi eventi di pubblico spettacolo e intrattenimento danzante al chiuso”. Da oggi, 20 dicembre fino al 9 gennaio 2022: la misura è prevista da un’ordinanza del sindaco di Ferrara Alan Fabbri, “alla luce dell’evolversi della situazione epidemiologica”, per la “tutela della salute”. Rimane confermato lo spettacolo dell’incendio del Castello la notte di Capodanno. Al centro delle restrizioni ci sono i “maxi-eventi di pubblico spettacolo musicale e di intrattenimento danzante nei luoghi chiusi aperti al pubblico”. Sono quindi compresi nei divieti gli eventi, in spazi chiusi, di ampia portata e su larga scala organizzati per le festività, non l’attività ordinaria dei locali da ballo, consentita nei limiti previsti dalle misure statali e regionali già vigenti. In base alla stessa ordinanza la violazione delle disposizioni comporta il pagamento di una somma da 400 a mille euro e, come sanzione amministrativa accessoria, la chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.
        “Il provvedimento – spiega il sindaco – nasce da una valutazione in ordine all’attuale situazione globale, che impone cautela e responsabilità, che non sono sinonimo, lo sottolineo – di paralisi e di chiusure generalizzate. Lo spettacolo dell’ incendio del Castello, a Capodanno, sarà l’evento clou del periodo, ovviamente nel pieno rispetto delle regole in essere, delle decisioni del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e delle eventuali nuove misure governative attese nei prossimi giorni. Faccio mio, condivido e rilancio l’appello del ministro del Turismo Massimo Garavaglia, che ringrazio: la situazione non è come l’anno scorso. Non è il momento di fare allarmismi, inutili e dannosi”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Nasa,eruzione Tonga 500 volte potenza atomica su Hiroshima

    Nasa,eruzione Tonga 500 volte potenza atomica su Hiroshima

    I ricercatori della Nasa hanno calcolato la potenza dell'eruzione avvenuta al largo di Tonga sabato scorso come "500 volte più potente della bomba atomica sganciata su Hiroshima". James Garvin, scienziato capo presso il Goddard Space Flight Center della Nasa, ha detto...

    Alberto Angela sarà cittadino onorario di Ercolano

    Alberto Angela sarà cittadino onorario di Ercolano

    Alberto Angela sarà cittadino onorario di Ercolano: ne dà notizia il sindaco del Comune vesuviano, Ciro Buonajuto, evidenziando l'impegno del giornalista che, attraverso i suoi documentari, ha raccontato le ricchezze del territorio: Miglio d'Oro, Villa Campolieto, il...