Covid: invitò negazionisti in reparto, primario malato

Nov 18, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TORINO, 18 NOV – Alcuni giorni fa aveva invitato
    provocatoriamente i ‘negazionisti’ a fare una visita guidata nel
    suo reparto: adesso Michele Grio, direttore della rianimazione
    all’ospedale di Rivoli (Torino), ha il Covid. E’ stato lui
    stesso ad annunciarlo sul suo profilo Facebook. “Nonostante io
    sia fin troppo rigoroso – scrive – purtroppo sono risultato
    positivo al tampone di sorveglianza cui veniamo ciclicamente
    sottoposti per l’esposizione inevitabile”.
        L’invito era destinato a chi minimizzava o negava la portata del
    problema e, naturalmente in chiave ironica, prometteva in caso
    di necessità anche “un posto letto con ventilatore meccanico”. “Al momento – spiega il medico – il Coronavirus non mi abbatte,
    sono praticamente asintomatico, eccettuato un mal di schiena più
    probabilmente causato dal recentissimo trasloco”. “Non sono una
    persona importante – prosegue – e non lo rivelo come fanno le
    persone famose. Ve lo dico solo per dare il messaggio che
    bisogna stare attenti, sempre, e non sempre basta. E perché
    nonostante i tanti malati che oggettivamente stanno soffrendo,
    parecchi fortunati come me (al momento) si infettano senza
    sintomatologia. Meglio così”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte