Covid: lettera Aic pre-decreto, invito a calciatori per booster

Dic 30, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 30 DIC – Percentuali di giocatori vaccinati da
record, col 98%, e una lettera inviata dall’Assocalciatori a
tutti gli associati tre settimane fa – prima del nuovo decreto –
per consigliare vivamente la terza dose: è questa la fotografia
dei campionati italiani di calcio, nei giorni in cui i nuovi
provvedimenti anti-Covid del governo introducono l’obbligo di
green pass rafforzato per l’ingresso di tutti gli sportivi e gli
atleti negli spogliatoi e negli impianti sportivi.
    “Con il 98% dei vaccinati, l’Italia ha le percentuali piu’
alte in Europa – dice Umberto Calcagno – Un dato di cui essere
orgogliosi: abbiamo sempre fornito assistenza ai giocatori, e
soprattutto informazioni. Anche in questi giorni, ne abbiamo
convinti alcuni di quella percentuale residuale non immunizzata,
che ci chiedevano delucidazioni”. Tre settimane fa, dopo il
direttivo, l’Aic ha inoltre inviato una lettera a tutti i suoi
iscritti consigliando vivamente la terza dose. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte