COVID, MONTEVECCHI (LEGA ER): “LA REGIONE SOLLECITI UN PIANO RISTORI CONCRETO PER PALESTRE E CENTRI SPORTIVI”

BOLOGNA, 19 MAR – “La Regione Emilia-Romagna si faccia parte attiva presso il Governo affinché venga predisposto un vero piano per i ristori che impedisca la chiusura definitiva di centri sportivi e palestre, dando fiato a una ripresa il più possibile ravvicinata compatibilmente con l’andamento della pandemia”. Così i consiglieri regionali della Lega ER Andrea Liverani, vicepresidente della Commissione sport, e Matteo Montevecchi.
“Lo stop alle attività, che si protrae da ormai un anno, ha portato a un calo del 70% delle entrate del comparto rispetto al periodo pre-pandemico e, nonostante la chiusura, gli imprenditori si sono trovati a fare i conti con costi fissi da sostenere, oltre alle spese per la messa in sicurezza degli spazi per rispondere agli stringenti protocolli anti-Covid” hanno rilevato gli esponenti del Carroccio.
“Dati che devono fare riflettere: rischiamo che un intero comparto scompaia. Un comparto che ha un peso specifico molto importante per il benessere dei cittadini. Non dimentichiamo che lo sport previene numerose malattie di tipo cronico come quelle metaboliche o cardiovascolari, il diabete e l’obesità. Un investimento in sport oggi si traduce quindi in un risparmio in sanità domani” hanno aggiunto i leghisti.
“Per questo presenteremo una risoluzione a prima firma Liverani per impegnare il presidente Bonaccini e la Giunta a farsi promotori delle nostre istanze a Roma” hanno concluso Liverani e Montevecchi.

 

Lega Romagna