Covid rilevato in un allevamento di visoni in Francia

(ANSA) – PARIGI, 22 NOV – La Francia ha rilevato per la prima
volta la presenza di Covid-19 in un suo allevamento di visoni, a
Eure-et-Loir, hanno reso noto oggi i ministeri dell’Agricoltura,
della Salute e della Transizione Ecologica. “E’ stato ordinato
l’abbattimento di tutti i 1.000 animali ancora presenti
nell’allevamento e l’eliminazione dei prodotti di questi
animali”, hanno indicato in una nota i ministeri. Dei quattro
allevamenti di visoni nel Paese, uno è risultato non contagiato
mentre “negli ultimi due sono ancora in corso analisi”, i cui
risultati sono attesi in settimana. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte