Covid: sindaco Rio,a febbraio 2022 riavremo nostro Carnevale

Ott 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – RIO DE JANEIRO, 04 OTT – Il sindaco di Rio de
    Janeiro, Eduardo Paes, ha affermato che le sfilate di Carnevale
    nella metropoli carioca si svolgeranno regolarmente, a febbraio
    del prossimo anno, grazie all’avanzamento della vaccinazione
    contro il coronavirus.
        “L’unica certezza che abbiamo è che stiamo vaccinando tutti e
    con tutti vaccinati la vita torna alla normalità. Chi rispetterà
    il distanziamento a Carnevale? È addirittura ridicolo chiedere
    che venga rispettato un metro di distanza. A Carnevale. E se il
    distanziamento fosse obbligatorio, sarei il primo a non
    rispettarlo”, ha ammesso Paes.
        Rio è una delle capitali brasiliane più colpite dalla pandemia e
    dove la variante Delta si è diffuso in modo più aggressivo,
    secondo le autorità. Allo scopo, il Comune locale ha decretato
    l’obbligatorietà del “passaporto vaccinale” per visitare luoghi
    turistici, cinema, teatri e palestre.
        “Non diventeremo le vedove della pandemia, non vogliamo che la
    pandemia duri per il resto della nostra vita”, ha detto Paes in
    dichiarazioni pubblicate oggi sul quotidiano O Globo.
        La segreteria alla Salute comunale scommette sul 90% dei
    residenti vaccinati con le due dosi entro la metà di novembre.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Sport e territorio, inaugurata la palestra comunale di Albinea (Re)

    Sport e territorio, inaugurata la palestra comunale di Albinea (Re)

    Un impianto completamente rinnovato. Più sicuro e funzionale, a disposizione delle scuole, delle società sportive e di tutta la comunità di Albinea (Re).è quello inaugurato oggi dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, insieme al sindaco Nico Giberti. Presenti...

    Ambiente: E-R, 70 nuovi ingressi nell’elenco alberi monumentali

    Ambiente: E-R, 70 nuovi ingressi nell’elenco alberi monumentali

    (ANSA) - BOLOGNA, 16 OTT - Si arricchisce di 70 'nuove' piante l'elenco degli alberi monumentali in Emilia-Romagna: veri e propri 'patriarchi' - in alcuni casi l'età arriva a 200 o 300 anni - che godono di una particolare tutela proprio per il riconosciuto valore...