Covid: Spagna, visita premier Sánchez a prima vaccinata

Set 2, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MADRID, 02 SET – Una volta che la Spagna ha
    raggiunto l’obiettivo di una copertura vaccinale anti-Covid del
    70% della popolazione, il premier, Pedro Sánchez, ha fatto
    visita a Araceli Hidalgo, la persona a cui è stata somministrata
    la prima dose nel Paese il 27 dicembre 2020. Si tratta di una
    donna di 97 anni, ospite in una casa di riposo di Guadalajara
    (Castiglia La Mancia).
        “Oggi è una giornata storica”, ha detto Sánchez, “abbiamo
    mantenuto l’impegno preso”, ha aggiunto. Il premier ha anche
    sottolineato “l’importanza del sistema pubblico” per rispondere
    a “ogni tipo di avversità” e fissato come prossimo obiettivo
    arrivare al “90%” della popolazione vaccinato.
        Da parte sua, Hidalgo ha invitato le persone indecise a
    essere “coraggiose” e non esitare a vaccinarsi, secondo
    dichiarazioni rilasciate ai media iberici. La donna ha affermato
    anche di sentirsi in buone condizioni di salute e si è detta
    disponibile a farsi somministrare una terza dose qualora fosse
    ritenuto necessario. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte