Covid: Usa, ‘rischio 2000 morti al giorno entro Natale’

(ANSA) – NEW YORK, 18 NOV – I medici della task force per il
coronavirus della Casa Bianca hanno avvertito il vice presidente
Mike Pence del rischio che negli Usa si registri una media di
1.500 morti al giorno già la prossima settimana e 2.000 decessi
al giorno entro Natale. Questo se non verranno adottate nuove
restrizioni. Lo hanno rivelato a Cbs News da due alti funzionari
dell’amministrazione Usa.
    Gli esperti hanno detto che la situazione del covid è
disastrosa e sta peggiorando. Inoltre sono preoccupati per il
fatto che i picchi previsti causeranno un’invasione degli
ospedali e costringeranno gli Stati Uniti a tornare alla
frenetica fase iniziale della pandemia. Per evitare che ciò
accada, i medici hanno raccomandato la chiusura dei bar e lo
stop al servizio all’interno per i ristoranti. Le scuole invece
possono rimanere aperte perché i dati mostrano che i tassi di
contagio sono bassi. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte