Covid: Zangrillo code a farmacie e terrorismo giornalistico

Dic 26, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 26 DIC – “Santo Stefano, ore 10 a Milano.
        200 metri di coda per alimentare le casse delle farmacie, il
    terrorismo giornalistico e certificare la morte del Paese”.
        A scriverlo su Twitter è il Il professor Alberto Zangrillo,
    primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione
    generale dell’ospedale San Raffaele di Milano il quale allega
    una fotografia di una coda davanti a un farmacia milanese per i
    tamponi. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • India, dramma disperazione a Delhi, uomo tenta darsi fuoco

    India, dramma disperazione a Delhi, uomo tenta darsi fuoco

    Un uomo ha tentato di darsi fuoco questa mattina a New Delhi, davanti all'ingresso della Corte Suprema. Salvato dall'intervento degli agenti di guardia, e immediatamente trasportato all'ospedale Ram Manohar Lohia, Rajbabu Gupta, 50 anni, ha motivato il gesto...

    Quirinale: Fraccaro,a Salvini ho detto di parlare con Conte

    Quirinale: Fraccaro,a Salvini ho detto di parlare con Conte

    "In merito ad alcune ricostruzioni fantasiose riguardo il mio incontro con Matteo Salvini, vorrei chiarire che non si è parlato di numeri né di voti per le prossime elezioni del Presidente della Repubblica." Lo dichiara in una nota il deputato del M5S Riccardo...