Covid:Vaia, stop a bollettino quotidiano dei positivi,disorienta

Nov 23, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 23 NOV – “Stop bollettino quotidiano dei
    positivi. Così com’è ora il bollettino serve solo a disorientare
    ancora di più , a deprimere, a fuorviarci dalla centralità del
    problema”. E’ la proposta del direttore dello Spallanzani di
    Roma, Francesco Vaia.
        “Quello che occorre oggi osservare attentamente sono i tassi
    di ospedalizzazione, sopratutto per le terapie intensive –
    sottolinea Vaia in un post su Facebook -. Siamo ben lontani
    dall’inverno scorso ma ancora non fuori. Tre azioni: vaccinare,
    a partire dai fragili e anziani, tutti coloro che hanno almeno 5
    mesi di distanza dalla seconda dose; ampliare obbligo vaccinale
    per chi ha contatti con il pubblico, velocizzare sulle terapie ,
    in primis domiciliari. Avanti così che siamo sulla strada
    giusta. Altro che catastrofe!”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Il Papa oggi tra i rifugiati a Lesbo, poi messa ad Atene

    Il Papa oggi tra i rifugiati a Lesbo, poi messa ad Atene

       Nella penultima giornata del suo viaggio a Cipro e in Grecia, papa Francesco va oggi tra i rifugiati fermi nell'isola di Lesbo, da lui già visitata il 16 aprile 2016. Il Pontefice si recherà nel 'Reception and Identification Centre' in località...

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...