Credito Sportivo: finanziamento a Eur Spa per valorizzare Nuvola

Dic 28, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 28 DIC – L’istituto per il Credito Sportivo
    (ICS) ha concesso un finanziamento di 1,8 milioni a Eur Spa per
    un’ulteriore valorizzazione culturale del Centro congressi “La
    Nuvola”, progettata dagli architetti Massimiliano e Doriana
    Fuksas e di proprietà della società capitolina. Il progetto
    prevede una serie di interventi finalizzati allo sviluppo di
    contenuti di qualità in ambito culturale, in particolare volti a
    destinare gli spazi del polo a un nuovo concetto di area museale ‘non istituzionalizzata’, che rivolga le sue attenzioni a una
    stimolante visione dell’arte, della cultura e del tempo libero
    come elementi di innovazione sociale e di coinvolgimento civico.
        “Il finanziamento che stiamo mettendo a disposizione di Eur
    Spa – ha dichiarato il presidente Ics, Andrea Abodi –
    rappresenta motivo di orgoglio e soddisfazione professionale,
    anche in chiave civica. Eur Spa ha dato corpo e sostanza, con
    questo primo atto, alla Convenzione di collaborazione firmata un
    anno fa. Un impegno, quello di Eur Spa, insieme al Credito
    Sportivo, che guarda proprio al patrimonio immobiliare pubblico
    come valore sociale ed economico e alla sua valorizzazione come
    fattore di crescita fondamentale. Sono certo – conclude Abodi –
    che altre operazioni seguiranno per migliorare l’impiantistica
    sportiva e le altre infrastrutture culturali dell’Eur”. “È con
    viva soddisfazione – commenta l’ad di Eur Spa, Antonio Rosati –
    che abbiamo firmato questo progetto. Ringrazio sentitamente il
    presidente Abodi. Oggi è un buon giorno per Roma: rendiamo la
    Nuvola dell’Eur ancora più bella, accogliente e al servizio
    della città. Abbiamo aperto una strada polifunzionale che si sta
    rivelando vincente nel mondo come risposta alla pandemia. Con
    questo atto proiettiamo La Nuvola tra i più belli ed efficienti
    spazi congressuali e culturali del mondo”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Shoah: Ovadia,Settimana delle memorie si farà anche nel 2023

    Shoah: Ovadia,Settimana delle memorie si farà anche nel 2023

     "La Settimana delle memorie si farà anche il prossimo anno e quelli a venire, almeno fino a che resterò in carica". Con queste parole Moni Ovadia, attore e direttore del Teatro Comunale di Ferrara, ha annunciato all'ANSA la volontà di replicare la settimana...