Credito Sportivo nella palestra Boxe Vesuviana di Lucio Zurlo

Set 28, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 28 SET – L’Istituto per il Credito Sportivo ha
    mantenuto la promessa fatta alla campionessa Irma Testa, in
    occasione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo: il
    Presidente Abodi ha raggiunto Torre Annunziata per conoscere
    personalmente Lucio Zurlo, maestro di Irma, e visitare la sua “Boxe Vesuviana”, palestra nel quartiere popolare Provolera.
        Il viaggio che ha portato Irma Testa a essere la prima pugile
    italiana a partecipare a un’Olimpiade (Rio 2016) e la prima a
    conquistare una medaglia (Tokyo 2020), è partito proprio da qui,
    da una struttura che l’ha accolta a soli dieci anni e nella
    quale Zurlo ha spostato la sua attività da circa 20 anni, dopo i
    precedenti 41 passati a insegnare la boxe ai ragazzi del
    quartiere, ai quali ha sempre offerto una vera e propria
    alternativa alla strada.
        Zurlo rappresenta un mito per il pugilato italiano e,
    nonostante la carta d’identità attesti i suoi 83 anni, ha ancora
    tanta voglia di ring e di trasmettere ai suoi ragazzi la
    passione per questo sport. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    (ANSA) - BARI, 28 OTT - "Una sottovalutazione del rischio di aggressioni al personale" legata anche a una "impostazione economicistica delle funzioni della sanità piegate alle esigenze del budget". Così i giudici del Tribunale di Bari hanno motivato la sentenza con la...

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    FIRENZE - Tra i Paesi le affascinanti Isole Cook, la Norvegia e Mauritius ma anche la verde Slovenia e il Nepal, porta d'ingresso alle cime più alte del pianeta. Tra le città Auckland, premiata la sua fiorente scena culturale, e poi Tapei e Friburgo. E tra le regioni...