Crolla il balcone di una palazzina,operaio travolto e ucciso

(ANSA) – CAGLIARI, 16 NOV – Stavano eseguendo dei lavori di
manutenzione della palazzina di un condominio e mentre
utilizzavano il martello pneumatico nel cortile, il balcone al
primo piano è crollato e li ha travolti. Il titolare
dell’impresa edile è morto sul colpo, ferito il nipote che
lavorava accanto a lui. Sulla dinamica dell’incidente, avvenuto
in via del Tamburino Sardo, a Pirri, unica Municipalità di
Cagliari, stanno indagando i carabinieri della Compagnia del
capoluogo e gli specialisti del Nucleo ispettorato del lavoro. I
militari dovranno ricostruire nel dettaglio la dinamica. Il
crollo del balcone, grande quasi tre metri, è avvenuto
improvvisamente e ha colto di sorpresa i due operai. Non è
ancora chiaro se stessero utilizzando il martello pneumatico per
rimuovere la pavimentazione del cortile, oppure se lavoravano
proprio sul balcone che poi li ha travolti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte