Cuamm, dal 2022 nuovo progetto formazione sanitari in Africa

Nov 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PADOVA, 13 NOV – Il Cuamm annuncia il via dal 2022
    del nuovo programma quinquennale “Prima le mamme e i bambini.
        Persone e competenze”, che oltre a continuare interventi a
    favore di mamme e bambini già in corso, si concentrerà sulla
    formazione delle risorse umane locali. L’obiettivo è quello di
    puntare allo sviluppo e alla preparazione del personale
    sanitario locale, come motore di miglioramento della performance
    dei sistemi sanitari e di conseguenza, l’aumento dell’accesso e
    della qualità di essi, in particolare di quelli
    materno-infantili. Punta inoltre sulla formazione delle risorse
    locali come garanzia di sostenibilità e continuità nel tempo.
        Negli ultimi cinque anni (dal 2017 al 2021), la fase
    precedente del programma ha coinvolto 10 ospedali e i distretti
    di riferimento, per un bacino di utenza di 3.000.000 di persone,
    i bambini. 1000 di questi giorni”, con l’obiettivo di garantire
    il parto assistito a 320.000 donne e l’assistenza nutrizionale
    per loro e i loro bambini nel periodo che va dall’inizio della
    gravidanza ai primi due anni di vita dei figli, e di curare
    10.000 bambini affetti da malnutrizione acuta. “Prima le mamme e
    i bambini” è stato sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di
    Padova e Rovigo, Fondazione Cariplo, Fondazione Cariverona,
    Compagnia di San Paolo, e da tantissimi donatori privati grandi
    e piccoli. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Il Papa oggi tra i rifugiati a Lesbo, poi messa ad Atene

    Il Papa oggi tra i rifugiati a Lesbo, poi messa ad Atene

       Nella penultima giornata del suo viaggio a Cipro e in Grecia, papa Francesco va oggi tra i rifugiati fermi nell'isola di Lesbo, da lui già visitata il 16 aprile 2016. Il Pontefice si recherà nel 'Reception and Identification Centre' in località...

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...