Cucinella firma nuovo campus della Bologna Business School

(ANSA) – BOLOGNA, 16 SET – La Bologna Business School (Bbs),
la scuola di formazione manageriale dell’Università di Bologna,
cresce e amplia i suoi spazi: il nuovo campus sorgerà di fronte
alla storica sede di Villa Guastavillani ed è firmato dallo
studo di architettura di Mario Cucinella. Presentato oggi in
videoconferenza, anche con l’intervento di Romano Prodi che è
presidente del collegio di indirizzo della Bbs, il nuovo Campus
sorgerà sul crinale della collina attraverso la riqualificazione
e il recupero di alcuni edifici già presenti sul sito, per una
superficie totale di 3300 metri quadrati.
    “La crescita di Bbs ci ha portato a cercare nuovi spazi da
aggiungere alla nostra iconica sede – ha spiegato Max Bergami,
Dean di Bologna Business School – e la disponiblità di una
superficie con alcuni immobili proprio di fronte a Villa
Guastavillani ci ha fatto decidere di crescere qui, proprio dove
siamo nati”. Questo ampliamento, ha sottolineato il rettore
dell’Alma Mater, Francesco Ubertini, è “un passo molto
importante per consolidare” la crescita della Bbs. Il progetto,
ha sottolineato Cucinella, “è stato pensato come un luogo in cui
natura, storia e architettura dialogano, per dar vita a spazi
dell’apprendimento in sintonia con le necessità degli studenti”,
sempre più attenti alla sostenibilità ambientale.
    “Accanto al grande sforzo che si sta compiendo per la
preparazione dei tecnici, adeguata alla sfida del nostro tempo –
ha concluso Romano Prodi – occorre allo stesso modo provvedere
alla formazione dei quadri e dirigenti che guideranno le nostre
imprese nel futuro: la Bologna Business School è una realtà
capace di realizzare questo grande e necessario progetto. Il
campus che oggi presentiamo è il simbolo di questo grande
compito che Bologna si è assunto”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte