Da Lisbona a Parigi, in viaggio sul treno dell’Europa

Set 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BRUXELLES, 04 SET – Il treno ha fischiato.
        Dall’Estação do Oriente di Lisbona alla Gare de l’Est di Parigi,
    passando per oltre 100 città in tutta Europa. Un viaggio lungo
    36 giorni e più di 20.000 km attraverso 26 Stati e 33 valichi di
    frontiera. E ancora mostre ed eventi ad animare il Connecting
    Europe Express, il treno speciale partito giovedì scorso dalla
    capitale portoghese che farà il suo arrivo in Italia domani alle
    21.20 alla stazione di Torino Porta Nuova. Da lì muoverà per
    Milano e Roma per poi risalire verso Verona e Bolzano, prima di
    sferragliare lungo le montagne austriache.
        L’iniziativa, promossa dalla Commissione Ue, si svolge
    nell’ambito dell’Anno europeo delle ferrovie, voluto da
    Bruxelles per sensibilizzare l’opinione pubblica all’uso di
    mezzi di trasporto sostenibili. La decarbonizzazione dell’intero
    settore, responsabile da solo di un quarto delle emissioni di
    gas serra, è cruciale per il raggiungimento degli obiettivi del
    Green deal: taglio delle emissioni al 2030 del 55% rispetto ai
    livelli del 1990 e neutralità climatica entro il 2050.
        Da qui la scommessa europea sulle ferrovie, le meno
    inquinanti tra i mezzi di trasporto. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gotti, Napoli in forma straripante

    Gotti, Napoli in forma straripante

    (ANSA) - UDINE, 20 SET - "I due gol del primo tempo, un po' ingenui e balordi, hanno indirizzato la partita fortemente. Non siamo stati capaci di cambiare la direzione all'incontro e il Napoli è in uno stato di forma psicofisica estremamente elevata e straripante: non...

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - "Essere primi per ora non conta nulla. La cosa più importante è che abbiamo fatto una grande prestazione su un campo non facile. Tutti stiamo bene, stiamo lavorando bene con l'allenatore che sta cercando di tirare fuori da ognuno di noi un...