Dal Museo della città al Part, dalla biblioteca Gambalunga all’ala moderna del Museo, fino al Teatro Novelli – cuore pulsante della web radio Ora – il programma di dirette streaming e visite virtuali entra nel vivo. Ecco gli appuntamenti

Dal Museo della città al Part, dalla biblioteca Gambalunga all’ala moderna del Museo, fino al Teatro Novelli – cuore pulsante della web radio Ora – il programma di dirette streaming e visite virtuali entra nel vivo. Ecco gli appuntamenti dei prossimi giorni:

  • BIBLIOTERAPIA. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri

Sabato 19 dicembre, alle ore 17, l’appuntamento con Mauro Bonazzi, filosofo esperto del pensiero antico, in live streaming sul canale youtube della Biblioteca Gambalunga, chiuderà la rassegna “Fatti di tempo”, guidandoci in un viaggio lunghissimo per esplorare le risposte degli antichi sul mistero dell’esistenza. La civiltà greca ha fondato la sua riflessione sul senso e valore delle nostre esistenze proprio a partire dal nostro essere mortali. Ha attraversato i secoli, influenzando e stimolando grandi scrittori e grandi pensatori. Ma né Achille né Platone, né Socrate né Epicuro hanno sciolto questo mistero, che rimane sempre identico a sé stesso. Creature di un sol giorno è il titolo della lezione magistrale, ripreso dai versi di Pindaro, per riferirsi alla finitudine dell’uomo. La morte è uno scandalo, un mistero, qualcosa che non riusciamo e non possiamo accettare. Cercare di comprenderlo, costituisce ancora oggi lo scopo del nostro vivere, da cui traiamo i nostri progetti, le gioie e i fallimenti, ben sapendo che la nostra condizione è quella di esseri mortali. E dunque effimeri, come ricorda Mauro Bonazzi. Solo la vita della specie continua incontrastata. E del suo futuro noi siamo responsabili. “Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri” è organizzata dalla Biblioteca Gambalunga con il contributo e il patrocinio di IBC-Regione Emilia-Romagna, il contributo di SGR e la collaborazione dell’Ufficio scolastico di Rimini.

  • I Musei della città in diretta

Il viaggio virtuale in diretta streaming alla scoperta dei capolavori d’arte di Rimini si apre sabato 19 dicembre alle ore 18 con il primo dei 5 incontri in programma, quello dedicato a ‘Domenico Ghirlandaio, una bottega fiorentina per la città dei Malatesta’. Dal canale Youtube dei Musei di Rimini, Michela Cesarini, storica dell’arte e collaboratrice scientifica dei Musei Comunali, darà il via alla rassegna Musei in Diretta, accompagnandoci nelle sale del Museo della Città alla scoperta di un capolavoro della sezione malatestiana. E’ la Pala di San Vincenzo Ferrer, un grande dipinto proveniente dalla distrutta chiesa dei domenicani, realizzato a Firenze nel 1493 nella prestigiosa bottega di Domenico Ghirlandaio. L’opera incanta per la bellezza del linguaggio rinascimentale, ispirato all’antico e ammantato di colori brillanti, nonché per la presenza dell’ultimo signore di Rimini, Pandolfo IV Malatesta, ritratto con i suoi familiari. Sarà un viaggio nella Rimini del Rinascimento, attraverso una narrazione in presa diretta che svelerà affascinanti dettagli di un capolavoro pittorico custodito nelle sale del Museo della Città di Rimini.

  • Welcome’, il mese della creatività e del design

Prosegue il calendario di oltre 20 appuntamenti online con più di 30 ospiti tra dibattiti, laboratori e racconti, tutti incentrati sul tema della creatività, della progettazione, del pensiero che diventa concreto a cura del Laboratorio Aperto Rimini Tiberio, che si sviluppa sul web, sui canali Facebook, Instagram e Youtube del Laboratorio Aperto. Il 18 dicembre alle 18.30 va in onda il dialogo fra lo scrittore Giuseppe Musilli e Roberto Naccari, direttore del festival Santarcangelo dei Teatri, su “La storia di un visionario anarchico: l’isola delle rose”, tema di grande attualità anche grazie allo straordinario successo del film disponibile dal 9 dicembre su Netflix. Il 19 dicembre giornata dedicata alla moda: alle 14.30 Maria Cristina Didero intervista Helen Nonini, già operation manager per alcuni dei più importanti brand del mondo del lusso e autrice del libro “Professione problem solver”, e si discuterà di come “Tra imprenditorialità e charity, anche il luxury diventa sostenibile”, mentre alle 18.30 Gaia Segattini, giornalista, scrittrice e consulente di prodotto per il mondo dell’artigianato oltre che creativa, presenta la sua nuova capsule collection incentrata sulla sostenibilità. Il programma completo su www.facebook.com/laboratorioapertoriminitiberio

  • Prosegue il programma di ORA, la web Radio del comune di Rimini

Pensata per mettere in rete musicisti, artisti e teatranti riminesi, prosegue il programma di Radio ORA che continua a trasmettere in streaming (in diretta dal teatro Novelli) dando vita ad una vera e propria officina creativa, con l’intendo di abbracciare tutta la città. La web radio è “on air” sul web all’indirizzo www.officinariminiarte.it. Un’opportunità per dare spazio alla vasta comunità di artisti riminesi, in continuità con il progetto “E la chiamano Rimini”, il manifesto musicale lanciato la scorsa estate per segnare la ripartenza della città nel segno dell’arte e della cultura.  

Il programma della radio prosegue Sabato 19 dicembre ore 17,30 Miami &The Groovers dal vivo per un concerto al Teatro Novelli che sarà un’interessante rilettura acustica dei brani rock-folk del repertorio originale con chitarra acustica, voce, armonica, piano, fisarmonica e basso. Il programma della web radio prosegue fino al 6 gennaio su: https://www.officinariminiarte.it/ e https://www.facebook.com/Officinariminiarte.

 

 


Fonte originale: Leggi ora la fonte