Dal primo gennaio stretta contante, tetto scende a 1000 euro

Dic 26, 2021

  • Condividi l'articolo

    Stretta in arrivo sui pagamenti in contante: dal 1 gennaio il tetto scenderà dagli attuali duemila a mille euro. I nuovi paletti per i pagamenti in contante sono quelli previsti dal decreto fiscale dell’estate del 2020 durante il governo Conte-bis che fissava un decalage con una soglia a duemila euro a partire dal luglio di un anno e mezzo fa e la promessa di scendere ancora, a mille euro appunto, dal primo gennaio 2022.

    Con l’anno nuovo dunque si tornerà al livello fissato nel lontano 2011 dal decreto Salva Italia e poi cambiato a partire dal 2016. Durante l’esame della manovra non sono passate le proposte, avanzate in particolare da Fdi, per alzare nuovamente il tetto. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    (ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Abbiamo disputato un'ottima partita e giocato alla pari con una grande squadra come l'Inter. Loro ci aspettavano bassi, giocando molto col portiere ma, nel complesso, abbiamo fatto bene. Nel finale hanno inserito due attaccanti freschi, a...

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    (ANSA) - MONTEFORTINO, 16 GEN - Un 63enne, residente nell'entroterra fermano, è morto dopo essere scivolato per diverse centinaia di metri sul pendio innevato del versante est del monte Amandola (Fermo), nel Parco dei Monti Sibillini. I tecnici del Soccorso Alpino e...