Debutto di John Wick: Chapter 4 con Keanu Reeves rinviato a 2023

Dic 26, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 26 DIC – Un ironico teaser sulle musiche
    dell” Estate’ da Le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi,
    ambientato in un affollato ufficio vintage in piena attività
    dove viene riaperto il dossier John Wick. E’ la forma utilizzata
    dalla Lionsgate per annunciare il rinvio, di quasi un anno, del
    debutto nelle sale Usa per John Wick: Chapter 4 di Chad
    Stahelski con Keanu Reeves mattatore. Il film che sarebbe
    dovuto uscire il 27 maggio 2022 arriverà invece il 24 marzo
    2023.
        La saga action che ha al centro Reeves (dal primo gennaio di
    ritorno nelle sale con un altro attesissimo sequel Matrix:
    Resurrections) nei panni di un ex sicario con nemici molto
    pericolosi, ha incassato con i primi tre capitoli oltre 573
    milioni di dollari nel mondo. In ‘John Wick Chapter 4’, la cui
    uscita era già stata rimandata per il covid, ci sono fra i
    cointerpreti Laurence Fishburne, Ian McShane, Lance Reddick, Rina Sawayama, Donnie Yen, Bill Skarsgard, Hiroyuki Sanada,
    Scott Adkins e Clancy Brown.
        In un’intervista per Esquire, Reeves ha anticipato che il
    nuovo film potrebbe aprirsi con una sequenza nella quale è su
    un cavallo nel deserto: “spero di essere capace di galoppare
    veloce – ha spiegato l’attore, mentre era ancora impegnato
    nelle riprese -. Sto prendendo lezioni per riuscirci”. L’interprete di Speed ama molto i film di John Wick, tanto che
    il terzo è anche andato a vederlo in un cinema in mezzo al
    pubblico: “Volevo immergermi nell’esperienza – ha spiegato –
    questi film sono fatti per essere guardati sul grande schermo
    mentre mangi popcporn”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Deputato del partito Suu Kyi condannato a morte in Birmania

    Deputato del partito Suu Kyi condannato a morte in Birmania

    Un deputato del disciolto partito di Aung San Suu Kyi è stato condannato alla pena di morte dalla giunta militare in Birmania con accuse di "terrorismo". Lo riferisce la stessa giunta in una nota. Phyo Zeyar Thaw, esponente della Lega nazionale per la democrazia, era...

    Bankitalia: lima al ribasso stima Pil, in 2022 +3,8%

    Bankitalia: lima al ribasso stima Pil, in 2022 +3,8%

    La Banca d'Italia rivede al ribasso le stime del Pil per il 2022 diffuse nel dicembre scorso anche a seguito dell'impennata dei contagi e della decelerazione dell'economia, specie dei consumi, nel quarto trimestre 2021. Secondo quanto si legge nel Bollettino...