Delfino trovato morto su una spiaggia del Ravennate

Giu 18, 2022

  • Condividi l'articolo

    Un esemplare adulto di delfino è stato trovato morto in spiaggia a Punta Marina (Ravenna). Lo spiaggiamento dell’esemplare di ‘Tursiops truncatus’, il delfino più comune nelle acque dell’alto Adriatico, è stato segnalato ieri dalla Capitaneria di porto di Ravenna al Centro ricerche Cestha (Centro recupero fauna marina e centro scientifico per i rilievi biometrici sulle carcasse).
        Sul posto il personale della Capitaneria e i biologi incaricati hanno potuto verificare l’effettivo stato di decomposizione della carcassa, appartenente a un maschio adulto di quasi tre metri, deceduto diversi giorni prima e portato a riva dalle correnti. Il Cestha fa sapere che “sono stati eseguiti tutti i rilievi di campo tra cui la registrazione fotografica della pinna dell’esemplare. I delfini, infatti, possiedono la caratteristica di avere pinne con forme e graffi a carattere di unicità che, quasi come una impronta digitale, differenziano ogni esemplare”. Ora il delfino verrà trasferito all’istituto zooprofilattico dove si procederà alle indagini necroscopiche per accertare le cause della morte dell’animale.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Mondiali: Fifa; dal 5 luglio nuova finestra vendita biglietti

    Mondiali: Fifa; dal 5 luglio nuova finestra vendita biglietti

    (ANSA) - ROMA, 29 GIU - Dal 5 luglio prossimo si aprirà una nuova fase di vendita dei biglietti per i Mondiali in Qatar. in programma dal 21 novembre al 18 dicembre prossimi, e che durerà fino al 16 agosto alla stessa ora. Lo ha reso noto la Fifa, informando che...

    Folgorato da palo pubblica illuminazione, 13enne in ospedale

    Folgorato da palo pubblica illuminazione, 13enne in ospedale

    (ANSA) - MONTENERO DI BISACCIA, 29 GIU - E' stato trasferito dall'ospedale di Termoli a quello di Foggia un tredicenne rimasto folgorato ieri sera durante una festa di quartiere a Montenero di Bisaccia (Campobasso), in contrada Torricella. Il ragazzino, secondo una...