• Di Maio “vola” ma non nei sondaggi: il balletto sulle note di Dirty Dancing

    Condividi l'articolo

    Luigi Di Maio in volo, ma non nei sondaggi. Le ultime rilevazioni note segnalavano Impegno Civico sotto l’1 per cento: a meno di clamorose sorprese, il soggetto politico fondato dall’ex grillino non contribuirà al risultato complessivo del centrosinistra. Ma il ministro degli Esteri continua il suo tour elettorale e non mancano i siparietti virali.

    Non ci riferiamo alla plateale contestazione raccolta sabato nella “sua” Napoli. No, il riferimento è al balletto sfoderato da Di Maio in una trattoria partenopea. Ospite di “Da Nennella” – locale molto conosciuto per la cucina tipica e per il comportamento di titolari e camerieri che spesso inscenano simpatici siparietti con i clienti – Gigino è stato coinvolto prima in un ballo sulle note di una canzone neomelodica, poi sulle note di “The time of my life”, brano di spicco della colonna sonora di “Dirty Dancing”.

    Un’esibizione che ha riscosso molto successo tra i presenti, Di Maio ha dato il suo meglio. Grazie ai camerieri della trattoria, il ministro ha simulato la celebre scena del ballo acrobatico di Johnny e Baby, protagonisti del film interpretati dagli attori Patrick Swayze e Jennifer Gray. Un successone, dicevamo, con una pioggia di applausi.

    Una mossa, quella di Di Maio, per ribadire la sua genuinità e il suo essere un “uomo del popolo”, forse. Ciò che è certo è che il video sta spopolando sui social network e i commenti non sorridono granchè al titolare della Farnesina. Tanti i tweet ironici, questa la stilettata della leghista Isabella Tovaglieri: “Vola sicuramente più in alto in questo video che nei sondaggi. Chissà se l’avesse fatto Salvini…”. Ma c’è anche chi mette in risalto che un ministro dovrebbe evitare simili atteggiamenti: va bene la campagna elettorale, ma certi limiti non andrebbero oltrepassati. Ma c’è anche un’altra chiave di lettura: in caso di flop di Impegno Civico, Di Maio potrebbe candidarsi per Amici di Maria De Filippi.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte