Dipendente Marina morì per mesotelioma, Difesa condannata

Giu 12, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – GENOVA, 12 GIU – Il ministero della Difesa è stato
    condannato a risarcire 100 mila euro ai familiari, moglie e due
    figli, di un ex dipendente civile della Marina Militare
    scomparso per mesotelioma nel 2017. La sentenza, che riconosce
    il risarcimento del danno al “iure hereditatis”, è stata emessa
    nei giorni scorsi dal tribunale del lavoro di La Spezia. Il caso
    è ancora pendente al tribunale a Genova, competente per lo “iure
    proprio”, con udienza fissata nel prossimo mese di settembre. In
    questo caso la richiesta di risarcimento è superiore al milione
    di euro. Si definiscono danni “iure proprio” quelli subiti dai
    congiunti (lesione del rapporto parentale) mentre lo “iure
    hereditatis” rappresenta il danno subito dalla vittima che è
    risarcibile ai superstiti.
        L’uomo è stato un dipendente civile al Maricommi della Spezia
    dal 1958 al 1994, praticamente un tuttofare. Secondo l’avvocato
    Elisa Ferrarello dello Studio Legale Frisani l’amianto era nei
    pannelli dei quadri elettrici, nelle canne fumarie, nelle
    guarnizioni delle caldaie. Il giudice ha dichiarato come il
    ministero non abbia saputo indicare, nel procedimento, nessun
    accorgimento concreto preso per salvaguardare lui e gli altri
    dipendenti, come avrebbe dovuto invece fare, per andare esente
    da colpe; né di aver provveduto all’aspirazione di “polveri
    nocive”. Una mancanza di scelte in un quadro che già dal primo ‘900 rendeva chiaro, secondo il giudice, come la presenza nei
    luoghi di lavoro dell’amianto dovesse essere sottoposta a
    particolari cautele perché insalubre e pericolosa. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Mondiali pallanuoto: Setterosa battuto 7-5, bronzo va all’Olanda

    Mondiali pallanuoto: Setterosa battuto 7-5, bronzo va all’Olanda

    (ANSA) - ROMA, 02 LUG - L'Italia è stata sconfitta 7-5 dall'Olanda nella finalina per la medaglia di bronzo ai Mondiali pallanuoto donne 2022, in corso a Budapest. Il Setterosa, battuto in semifinale dagli Usa, aveva acquisito un vantaggio di tre reti, sul 4-1, per...

    Giro Donne: a Olbia trionfa Vos ma Balsamo resta in rosa

    Giro Donne: a Olbia trionfa Vos ma Balsamo resta in rosa

    (ANSA) - OLBIA, 02 LUG - L'olandese Marianne Vos (Jumbo Visma) ha vinto al fotofinish la terza tappa della 33/a edizione Giro d'Italia donne, a Olbia. Elisa Balsamo (Trek) mantiene la maglia rosa di leader della classifica generale grazie al terzo posto finale, subito...