Dipendenti in Cig Covid ma al lavoro,sanzionata azienda faentina

Dic 22, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – RAVENNA, 22 DIC – Sebbene ufficialmente in cassa
integrazione Covid, 22 dipendenti sono risultati al lavoro per
un totale di 388 ore. È quanto la guardia di Finanza di Ravenna
ha scoperto durante le verifiche in una società faentina. I
controlli amministrativi, scattati nell’ambito di una specifica
analisi elaborata dal nucleo speciale Spesa Pubblica e
Repressioni Frodi Comunitarie delle Fiamme Gialle, si sono
concentrati sulla società in questione la quale aveva ottenuto
i fondi della cassa integrazione guadagni e dell’assegno
Covid-19 erogato dal Fis-Fondo di Integrazione Salariale per
numerosi lavoratori impiegati come trasportatori e facchini.
    Gli approfondimenti investigativi dei finanzieri della
Compagnia di Faenza, anche grazie all’analisi di alcuni file
estrapolati dai computer aziendali, hanno permesso di
individuare documentazione extracontabile sulla presenza
lavorativa per 22 dipendenti. Alla fine l’amministratore della
società è stato sanzionato e le sue condotte sono state
segnalate all’Inps per il recupero delle somme indebitamente
percepite dall’impresa. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte