Diritti tv: al via assemblea di Lega A per il varo del bando

Dic 18, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 18 DIC – Il bando nazionale dei diritti tv
    per il prossimo triennio è il tema caldo dell’assemblea della
    Lega Serie A da poco iniziata. Nel corso della riunione verranno
    condivisi con i dirigenti dei venti club, tutti presenti, i
    valori minimi per le offerte, su cui finora è stato mantenuto
    riserbo.
        Nel triennio 2018/21 i diritti tv nazionali del campionato
    hanno fruttato 973 milioni di euro a stagione, 193 da Dazn e 780
    da Sky, che è in causa con la Lega per il mancato pagamento
    dell’ultima rata da 130 milioni (prossima udienza davanti al
    giudice Claudio Marangoni del Tribunale di Milano il 22
    dicembre).
        Si tratta della seconda assemblea nel giro di pochi giorni,
    dopo quella che martedì ha indicato la prima settimana di
    gennaio come il termine entro il quale definire tutti gli
    aspetti della trattativa con il consorzio di fondi di
    investimento, CVC-Advent-Fsi, pronti a rilevare per 1,65
    miliardi di euro il 10% della media company con cui la Lega
    gestirà i diritti tv e commerciali. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte