• Disoccupati in corteo a Napoli, botti davanti Questura

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – NAPOLI, 12 GEN – In corteo a Napoli i disoccupati
    del movimento 7 Novembre e del Cantiere Scampia. Davanti alla
    sede della Questura hanno fatto esplodere una batteria di fuochi
    artificiali per protestare “contro la repressione e le
    perquisizioni ad iscritti ai movimenti di senza lavoro”.
        Ora sono davanti alla sede del Consiglio comunale in via Verdi,
    con il palazzo ‘protetto’ dalle forze dell’ordine in assetto
    antisommossa. Uno striscione è stato esposto su un lato del
    Teatro San Carlo con la scritta ‘Senza salario, nessuna pace’.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte