Dl Aiuti bis: Province, servizi a rischio

Ago 4, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 04 AGO – “Il Governo non rispetta impegni:
mancano le risorse per coprire il crollo delle entrate. Servizi
a rischio”. Lo ha dichiarato il Presidente dell’UPI Michele de
Pascale nel corso della Conferenza Stato Città di oggi nella
quale, per evitare la mancata intesa delle Province, il Governo
ha ritirato l’esame del provvedimento. “Ci auguriamo – dice de
Pascale – che in queste ore il Governo trovi la soluzione: tra
il 2019 e il 2021 il calo delle entrate proprie RCAuto e IPT
registrato da Province e Città metropolitane è stato di 225
milioni, di cui 148 milioni in meno per le Province e 77 milioni
in meno per le Città metropolitane. A fronte di questa cifra
impressionante, con il primo decreto aiuti le uniche risorse a
disposizione di Province e Città metropolitane per compensare il
crollo delle entrate, che incide direttamente sulla possibilità
di garantire i servizi, sono stati 20 milioni. Così rischiamo di
non poter garantire i servizi: per questo torniamo a chiedere
un impegno chiaro e certo del Governo rispetto alla effettiva
volontà di fare fronte a questa situazione drammatica,
assicurando le risorse necessarie in questo decreto Aiuti bis”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gli appuntamento oggi nella Provincia di Rimini!

    Gli appuntamento oggi nella Provincia di Rimini!

    Ecco gli appuntamenti previsti per oggi nella provincia di Rimini: Alle 18,15 al Grand Hotel ‘La terrazza della Dolce Vita’ con Simona Ventura, Alessandro Politi, Elisabetta Aldrovandi, il gruppo musicale OP3 Alle 21,30 a piazzale Fellini il djset di Saturnino Celani...