Domani sciopero, niente buoni pasto in bar e supermercati

Giu 14, 2022

  • Condividi l'articolo

    Confermato lo ‘sciopero’ dei buoni pasto per domani 15 giugno, quando non verranno accettati nei bar, ristoranti, alimentari, supermercati e ipermercati aderenti alle principali associazioni di categoria della distribuzione e del commercio: Ancd Conad, ANCC Coop, Federdistribuzione, FIEPeT-Confesercenti, Fida e Fipe-Confcommercio. Lo ricorda Federdistribuzione in una nota, sottolineando che si tratta di “un’azione drastica”(comunicata ai consumatori a mezzo stampa e con affissione di locandine), “resasi necessaria per chiedere con urgenza al Governo una riforma radicale del sistema dei buoni pasto con l’obiettivo di salvaguardare un servizio importante per milioni di lavoratori e renderlo economicamente sostenibile”.
        «In Italia abbiamo commissioni non eque, le più alte d’Europa.
        Parliamo del 20% del valore nominale di ogni buono. È un meccanismo influenzato enormemente dagli sconti ottenuti dalla Consip nelle gare indette con la logica del massimo ribasso.
        Peccato che i risparmi che la centrale di acquisto pubblica riesce ad ottenere nell’assegnazione dei lotti di buoni pasto siano sostanzialmente annullati dal credito d’imposta che le società emettitrici ottengono a fronte della differenza Iva tra le aliquote applicate in vendita e in riscossione. A pagare il conto sono le nostre aziende”, afferma Alberto Frausin, Presidente di Federdistribuzione.
        “Vogliamo che i buoni pasto, un servizio prezioso per milioni di lavoratori e famiglie, continuino a essere utilizzati anche in futuro, ma ciò sarà possibile solo sulla base di condizioni economiche ragionevoli e di una riforma radicale dell’attuale sistema che riversa commissioni insostenibili sulle imprese e ne mette a rischio l’equilibrio economico”, conclude Frausin.

       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Nuoto: Mondiali nuoto: Italia bronzo nella 4×1500 stile

    Dalla corsia della Duna Arena al Lupa Lake l'Italia resta sempre sul podio. Ginevra Taddeucci, Giulia Gabbrielleschi, Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri sono medaglia di bronzo nella staffetta del fondo, che per la prima volta è stata nuotata sulla distanza dei...

    Scoperto relitto affondato a profondità record di quasi 7.000m

    26 giugno, 16:44 Cronaca MANILA - Una nave da guerra americana affondata in una battaglia navale della Seconda Guerra Mondiale nel Pacifico non lontano dalle Filippine è stata avvistata e filmata a una profondità record di quasi 7.000 metri sul fondo dell'oceano. Il...