Draghi gela lo Sputnik: “Forse non avrà mai l’approvazione dell’Ema”

Giu 25, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il vaccino russo Sputnik non è ancora riuscito ad ottenere, e forse non avrà mai l’approvazione dell’Ema e il vaccino cinese – che non aveva mai fatto domanda e che comunque Ema non ha mai approvato – mostra di non essere adeguato, si veda l’esperienza in Cile, ad affrontare l’epidemia”. Come al solito Mario Draghi parla chiaro e le sue dichiarazioni al termine del vertice del Consiglio europeo stanno facendo il giro del mondo.