E’ stato un infarto ad uccidere il regista Jean-Marc Vallée

Dic 28, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – NEW YORK, 28 DIC – Jean-Marc Vallée, il regista
canadese di “Dallas Buyers Club” e “Big Little Lies”, è morto
d’infarto nel suo chalet di Berthier-sur-Mer, una settantina di
chilometri da Quebec City. Lo scrive “Deadline Hollywood”
rendendo nota la causa del decesso. Quando è morto, Vallée era
solo. Aspettava ospiti e, a quanto pare, è morto il giorno di
Natale: il suo corpo senza vita è stato trovato da amici la
mattina dopo, scrive oggi la “Montreal Gazette”. Sarà condotta
un’autopsia ma la polizia ritiene fin d’ora che il regista sia
morto per cause naturali, ha detto la ex moglie, Chantal
Cadieux, in un’intervista a una tv locale.
    Vallée era un salutista entusiasta. Non toccava un goccio di
alcol e praticava una tecnica estrema di respirazione che
richiede di trattenere il fiato per lunghi periodi spesso in
condizioni di gran freddo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte