Economia; audizione del Presidente di Unioncamere Emilia Romagna Alberto Zambianchi. L’intervento del consigliere regionale Pompignoli “la ripartenza dipende dalla nostra capacità di reazione al cambiamento”

Feb 8, 2021

  • Condividi l'articolo

    Bologna, 8 febbraio. “La politica faccia la sua parte per accompagnare il cambiamento”.

    Il Presidente della commissione bilancio e affari istituzionali della Regione Emilia Romagna, Massimiliano Pompignoli, è intervenuto in mattinata a margine dell’audizione, in commissione politiche economiche, del Presidente di Unioncamere Emilia Romagna, Alberto Zambianchi, in merito all’andamento dell’economia regionale.
    “Ringrazio il Presidente Zambianchi per la preziosa panoramica di questa mattina. Siamo di fronte a uno scenario assolutamente eccezionale, in cui il segmento produttivo è stato messo a dura prova dagli effetti e dalle limitazioni determinate dal Covid. Capire la traiettoria dell’economia regionale non può che aiutarci a coglierne le opportunità, a valorizzarne le eccellenze e a sanarne le criticità. È dalla piena consapevolezza di quanto e come ha inciso sui nostri mercati il fattore covid che si può ripartire con maggiore determinazione. Solo se saremo capaci di reinventarci, facendoci trovare pronti e dotati degli strumenti necessari, potremo ambire a fare di questa Regione la locomotiva del Paese. Perché se è vero che il covid ha contratto i consumi, rallentato la crescita e diminuito l’occupazione, soprattutto quella femminile e nelle aree montane, è anche vero che la velocità con cui l’emergenza sanitaria ci ha travolti ha accelerato la definizione di nuovi servizi e sconosciute filiere. Il 2020 è stato un anno spartiacque che segnerà un prima e un dopo nella rappresentazione dei mercati regionali. Ma è nel cambiamento che si cela l’opportunità della ripartenza; purché sia indirizzata e sostenuta da aiuti e strumenti adeguati. Il digitale, la sostenibilità, l’innovazione e l’e-commerce sono diventati elementi imprescindibili per lo sviluppo delle nostre imprese e se saremo capaci e tempestivi nel garantirne l’accessibilità e la diffusione, potremo aspirare nei prossimi mesi ad avviare una ripresa della nostra economia vera ed inclusiva”.
    “In questo 2021” – conclude Pompignoli – “la politica dovrà essere capace di accompagnare la ripartenza mettendosi al servizio di chi fa impresa, intercettando i cambiamenti innescati dall’epidemia e mostrandosi pronta a tradurli in opportunità per il territorio. Solo così, attraverso la conduzione del cambiamento, potremo ridisegnare l’economia di questa Regione”.

    Lega Romagna

  • ‘Ndrangheta: arrestato in Spagna il ‘boss dei boss’ Paviglianiti

    ‘Ndrangheta: arrestato in Spagna il ‘boss dei boss’ Paviglianiti

    I carabinieri di Bologna e la polizia spagnola hanno arrestato a Madrid il latitante di 'Ndrangheta Domenico Paviglianiti, 60 anni, "il boss dei boss" come era chiamato negli anni Ottanta e Novanta. E' destinatario di un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti...