Edilizia scolastica: a che punto sono gli interventi nelle scuole riminesi. Più di 700 mila euro di investimenti saranno ultimati per la prima campanella di settembre | Comune di Rimini

Ago 31, 2021

  • Condividi l'articolo

    Con questo obbiettivo il Comune di Rimini ha predisposto un vasto programma di interventi in edilizia scolastica, investendo più di 700 mila euro tra manutenzione ordinaria, straordinaria e nuova strumentazione relativa ai servizi e alla sanificazione.  

     Cantieri aperti per la outdoor education, accessi esterni e riorganizzazione spazi interni 

    Se molti degli interventi sono già stati ultimati, è in queste settimane che si sta facendo lo sforzo decisivo per essere pronti il primo giorno di scuola. Tutti i cantieri sono operativi, a partire da quelli per l’ampliamento degli spazi esterni destinati all’outdoor education. Ne sono un esempio gli interventi attualmente in corso all’asilo nido Isola Blu con l’ampliamento degli spazi esterni protetti dedicati ai bambini e la realizzazione di un gazebo per favorire un progetto di outdoor education, oltre ad una riorganizzazione degli ambienti interni per offrire maggiori spazi ai più piccoli. Alla scuola Primaria di San Salvatore è stata invece portata a termine la realizzazione di un percorso coperto per agevolare l’accesso alla scuola evitando possibili assembramenti.

    Altri interventi interessano la scuola d’infanzia La Lucciola e la primaria Lambruschini dove è in corso l’ammodernamento degli impianti termici, la scuola secondaria Bertola dove si sta intervenendo con la sostituzione dei servizi, le scuole d’infanzia Acquamarina e Bruco Verde con la sostituzione del tappeto in erba sintetica presente a protezione delle strutture di gioco. Inoltre, Anthea anche quest’anno ha effettuato una approfondita ricognizione di tutte le strutture gioco presenti nelle aree di pertinenza scolastiche, in modo da procedere alla sostituzione dei giochi più vetusti. Si tratta di interventi ultimati o in avanzato stato di realizzazione.

     Ampliamento delle strutture 

    Grazie ad importanti finanziamenti ottenuti dal Ministero dell’Istruzione, il Comune di Rimini ha investito 230 mila euro nell’ampliamento di alcuni spazi e strutture didattiche, nelle scuole primarie Rodari e Casadei. Alla scuola primaria Rodari, su richiesta del personale scolastico, si stanno completando le opere di conversione della ex casa del custode per realizzare ulteriori locali per consentire lo svolgimento del progetto pedagogico promosso dagli insegnanti. uno spazio che sarà attrezzato con biblioteca e altre funzioni, e che sarà utilizzato, oltre che per le attività didattiche, anche come spazio aperto alle famiglie, fuori dall’orario scolastico. Nel caso della primaria Flavia Casadei, l’intervento prevede invece l’aggiunta di un modulo esterno a noleggio, che consentirà di ampliare gli spazi a disposizione dell’attività didattica. In entrambi i casi i cantieri sono operativi in previsione della ripresa in presenza delle attività didattiche per l’anno 2021-2022.

     Aria pulita a scuola 

    Si tratta, in ordine cronologico, dell’ultimo tipo di interventi previsti, la cui conclusione è comunque calendarizzata per la prima campanella di settembre. Saranno 79 le scuole e più di 500 gli ambienti scolastici – ovvero la copertura pressoché totalità delle strutture scolastiche gestite dal Comune di Rimini, dall’infanzia fino alle scuole medie – ad essere interessati da un importante investimento che prevede la dotazione di purificatori d’aria. Scopo dell’intervento è quello di adottare, nei servizi per l’infanzia a gestione pubblica rivolti a minori in età 0-6 anni e nelle scuole pubbliche del primo ciclo di istruzione, una misura complementare e che si aggiunge a quelle ordinariamente già previste – e che rimarranno valide – per garantire la sicurezza da Covid 19 (mascherine, disinfezione/sanificazione, distanziamento, ricambio costante dell’aria) dal Piano Scuola 2021/2022 e dai protocolli specifici di ogni scuola. 

    Si tratta di interventi che sono stati ultimati, o in corso di realizzazione, da parte della società in house Anthea.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

    Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

    (ANSA-AFP) - ROMA, 19 SET - L'Unione Ciclistica Internazionale ha annunciato la morte dell'ex ciclista danese Chris Anker Sorensen, vincitore in particolare di una tappa al Giro nel 2010. La morte è avvenuta secondo diversi media in un incidente stradale mentre era in...

    Pugilato:Broili sul ring con tatuaggi nazisti, dura condanna Fpi

    Pugilato:Broili sul ring con tatuaggi nazisti, dura condanna Fpi

    (ANSA) - ROMA, 18 SET - Dura condanna da parte della federazione italiana pugilato per quanto visto sul ring di Trieste dove in un incontro per il titolo italiano dei pesi Superpiuma il triestino Michele Broili si è presentato con un torace interamente coperto da...